Giada Ilaria Demitry
photographer

Giada Ilaria Demitry Photography © All rights reserved

La fotografia di moda è da sempre lo specchio della società: negli anni ‘40 la donna si mostra felice e spensierata, ai fini propagandistici di far credere che la guerra è finita o sta finendo.

Negli anni ‘50 si avverte la preoccupazione di ciò che verrà, la donna si mostra corrucciata.

Mentre gli anni ‘60 rappresentano la follia, i ‘70 segnano un ritorno all’austerity e la comparsa dell’uomo come uomo-oggetto. Si inizia già a vedere qualche colore, ma saranno gli anni ‘80 a segnare il passaggio a questo modo di fotografare